nonchiamatemimorbo

IL TOUR DELLA MOSTRA FOTOGRAFICA PARLANTE – SECONDA TAPPA

Non potendo dar vita a una campagna pubblicitaria milionaria, abbiamo ideato un’iniziativa capace di trasformare la nostra debolezza – la frammentazione – in una ricchezza. Con poche preziose sponsorizzazioni, tanta passione e il volontariato di grandi artisti e dei migliori professionisti abbiamo creato uno strumento tanto apprezzato, bello ed efficace da mobilitare i territori in una campagna di grande impatto, sia a livello locale che nazionale.

Il successo di pubblico (circa 600 visitatori in sei giorni) e di critica (documentata dalla rassegna stampa allegata), ma soprattutto le richieste immediatamente pervenute un po’ da tutta Italia per replicare la mostra, ci dicono che la scommessa è vincente.

 

Dopo il prestigioso debutto al Piccolo Teatro di Milano, Giovedì 8 ottobre alle 18, inauguriamo NonChiamatemiMorbo a Genova, con il patrocinio del Festival della Scienza e del Policlinico IRCCS San Martino e in occasione di START 2020, la notte bianca delle gallerie d’arte moderna genovesi. Ancora una bellissima sede, il centralissimo Palazzo Grillo, per la mostra che rimarrà aperta fino all’1 novembre (invito allegato).

Anche a Genova NonChiamatemiMorbo è occasione di confronto in una tavola rotonda con il prof. Antonio Uccelli, il prof. Fabio Benfenati e la dott.ssa Laura Avanzino su “Parkinson in onda: i progressi e le sfide della ricerca sulla malattia di Parkinson e sulle malattie neurodegenerative”. Sempre a Palazzo Grillo, sabato 24 ottobre, dalle 15 alle 17, anche in diretta streaming.

La mostra parlante è progettata per essere montata con facilità dalle organizzazioni che assicureranno di allestirla in location frequentate, di diverse dimensioni (almeno 200 mq), provviste di illuminazione puntuale di ogni fotografia. Sono disponibili fino a 30 fotografie di grande formato, stampate su carta Fine Art, incorniciate e dotate di passe-partout (dimensioni totali 82 x 56 cm).
… Ci auguriamo di trovare 100 organizzatori di altrettante tappe della mostra per le 100 principali città d’Italia.

Giangi Milesi

 

Vuoi partecipare alla mostra o rimanere in contatto con noi?