nonchiamatemimorbo

15 Ottobre 2021

La tappa di Firenze

Dopo Milano, Genova, Trento, Bergamo, Bellinzona, Varese, Cassano Magnago, Busto Arsizio e Rho, per la sua decima tappa #NonChiamatemiMorbo arriva a Firenze in collaborazione con Fresco Parkinson Institute.

Nel suo primo anno, nonostante il Covid, la mostra fotografica parlante ha raccontato storie di resistenza al Parkinson a oltre 2.500 visitatori in 96 giorni complessivi di apertura. E ha dimostrato la sua vitalità anche aggiornandosi e arricchendosi: a Firenze si presenta con il doppio delle fotografie esposte alla prima tappa al Piccolo Teatro di Milano e un’intera sezione dedicata ai caregiver.

Storie di cura e di dedizione, ma anche di devozione e consacrazione alla lotta al Parkinson, come la storia dell’avv. Paolo Fresco che proprio a Fiesole ha istituito la Fondazione Paolo e Marlene Fresco e la sede italiana del Fresco Parkinson Institute. 

Quella del grande manager italiano, con una vita all’insegna della globalizzazione, che a 88 anni continua a combatte la battaglia contro la malattia di Parkinson è una delle storie raccontate dell’edizione fiorentina della mostra fotografica parlante, gentilmente ospitata dal 22 ottobre al 1 novembre dalla Galleria Moretti di Firenze.

In totale sono 40 le storie, piccole e grandi, sempre emozionanti, di donne e di uomini che resistono al Parkinson raccontate da 48 scatti fotografici sorprendenti di Giovanni Diffidenti e dalle inconfondibili voci di Claudio Bisio e Lella Costa nei panni di Mr. and Mrs. Parkinson (fruibili attraverso un’app).

Una mostra promossa da Confederazione Parkinson Italia e Fresco Parkinson Institute

Con il patrocinio della Regione Toscana

In collaborazione con AIP – Sezione di Firenze

Con il contributo non condizionato di Bial, Medtronic, Zambon, UCB

NonChiamatemiMorbo

22 ottobre – 1 novembre
Galleria Moretti, Piazza degli Ottaviani 19, Firenze

Orario: dalle ore 11.00 alle ore 18.30
Ingresso gratuito. Si consiglia la prenotazione su www.nonchiamatemimorbo.info

Per info: info@frescoparkinsoninstitute.it, tel 055.598999

Per visitare la mostra si consiglia di scaricare l’app preventivamente in modo da evitare eventuali problemi di connettività (iPhone Android) e di portare degli auricolari per godere appieno dell’audio della mostra parlante.

Si ricorda che in ottemperanza alle disposizioni governative (DL 105 del 23 luglio 2021) dal 6 agosto 2021 è obbligatorio esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) anche per visitare musei e mostre. Sono esclusi i minori fino a 12 anni e i soggetti esenti con certificazione medica specifica. Restano comunque in vigore le prescrizioni di sicurezza già note: obbligo di mascherina e distanziamento e rispetto delle regole di contingentamento per le visite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *